skip to Main Content

Luca Borgioli, campione mondiale per il miglior panettone

Luca Borgioli, giovane pasticcere di 29 anni, ha vinto il campionato mondiale per il “Miglior Panettone innovativo del mondo” utilizzando il nostro prodotto MaterPro. Nel settore da oltre 8 anni, oggi è Pastry Chef presso Caffè Valiani a Pistoia.

Per la nostra rubrica dedicata ai professionisti che utilizzano MaterPro, siamo andati ad intervistarlo pochi giorni dopo la sua vittoria. Ecco cosa ha condiviso con noi.

Ciao Luca, da quanto ti occupi di pasticceria?

Inizio il mio percorso professionale molto giovane, in Francia, la culla della pasticceria. Intraprendo nel 2015 la mia prima esperienza come responsabile di laboratorio presso la Pasticceria Barbera a Signa (FI). Nel 2018 entro a far parte di una società che ha rilevato il “I Frari delle Logge”, trasformandolo in un must per la clientela pratese. Oggi ricopro il ruolo di Pastry Chef presso la splendida famiglia del Caffè Valiani By Bellagio a Pistoia.

Come hai conosciuto il nostro prodotto MaterPro?

Mi è stato presentato indicativamente ai primi di ottobre di quest’anno. Essendo molto aperto alle innovazioni del settore, ho voluto subito provarlo e testarlo. Ho subito notato i vantaggi e le migliorie che apportava MaterPro ai miei prodotti, e ho voluto utilizzarlo anche nelle prove per la gara che sarei andato a fare.

In cosa consiste la gara alla quale sei uscito vincitore mondiale?

La gara è una competizione a livello mondiale e consiste nel premiare il miglior lievitato da Ricorrenza. Quest’anno i partecipanti erano oltre 300 con pasticceri da ogni parte del mondo. Pensate che sono venuti pasticceri anche dall’Australia.

In quali fasi MaterPro ha supportato la realizzazione del panettone vincente?

Sicuramente ha avuto un ruolo importante nella lievitazione, ha velocizzato molto i tempi di produzione e ha garantito una morbidezza maggiore nel tempo.

È stato facile utilizzarlo o ci sono volute delle sperimentazioni?

Essendo molto critico di natura. ho voluto fare varie sperimentazioni e visionare le sue effettive prestazioni, anche “stressandolo” molto nelle prove per capire bene le qualità ed i limiti che ha. Da questi veri e propri Stress-Test riesco poi a stilare una ricetta ad hoc per il mio prodotto.

I tuoi clienti hanno notato la differenza da prima a dopo l’utilizzo di MaterPro?

Si. Quando utilizzo un nuovo prodotto voglio chiaramente avere anche pareri dai miei collaboratori e da alcuni clienti che so essere molto attenti alla qualità. Mi hanno confermato i plus che avevo notato io.

Consiglieresti MaterPro ad altri tuoi colleghi del settore?

Assolutamente si. Ne ho parlato con qualcuno e posso dire che sta avendo un bel successo. Mi hanno chiesto consigli e disponibilità nello spiegare di cosa si tratta, dei vantaggi che può dare e su come si utilizza.

Continuerai ad utilizzare MaterPro per i tuoi prodotti?

Adesso non posso più farne a meno e, visto le informazioni che l’azienda mi trasmette per le molteplici possibilità di utilizzo anche per tantissimi altri prodotti di pasticceria, non vedo l’ora di testarlo in varie applicazioni.

Back To Top